La cicalecciocrazia

La cicalecciocrazia

Il silenzio, del resto, si addice a chi lavora, non a chi vegeta,

Non è una espressione inventata da me ma la faccio mia.

Che ci si riferisca ai social o agli spot dei politici non cambia.

Il silenzio, del resto, si addice a chi lavora, non a chi vegeta, e nel parlamento italiano, dimenticate le prerogative costituzionali e di legge, ebbene si vegeta, fra una intervista e un bucatino, uno spot sui social e un abbacchio.

Dicono, però, che c’è chi lavora e non cicaleccia. Sarà. Evidentemente lo tengono nascosto, lontano dalle telecamere e dai microfoni, o forse è lui che li evita. Ma se davvero esiste, fate nome e cognomi, chè abbiamo bisogno di idoli.

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *