Alta strategia

Alta strategia

La politica non è per tutti.

-Ma come è stato possibile? Dare una notizia di una candidatura così importante e poi, subito, nel giro di un momento, cambiare idea? Ma siamo diventati pazzi? Ma siamo davvero una combriccola di dementi?

-Ma noi avevamo pensato ….

-Ah!, addirittura avevate pensato! Siamo arrivati a questo! Ritenete di poter pensare. Andiamo bene.

-E và bene. Ok. Scusa. Allora decidi tu e non rompere più le scatole.

-Io? Ma non tocca a me. Tocca a loro.

-E allora che decidessero loro.

-E’ una parola! Quelli non sanno che pesci pigliare.

-Allora, diamine, non rompete e confermiamo Lacerenza.

-Ma chi è? Da dove viene? A chi appartiene?

-Appartiene a (continua sottovoce)……

-Ah però! Ma allora è un ottimo candidato. Penso possa pacificamente perdere e favorire la vittoria dell’amico Bardi.

-E che dicevamo noi?

-Sì, sì, scusatemi tutti, è che il fervore del momento, sapete com’è, pensavo che potesse pure semmai vincere.

-Ma quando mai…

-Perfetto allora. Ah!, ma lui ci sta?

-Boh, aspetta che glielo chiediamo.

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *